Il Burger Gourmet del Crazy Bull di Bracciano: il “Black Angus Burger 250gr”

Black Angus Burger 250gr – il re della tradizione USA
Si, è proprio lui, il re della tradizione made in USA, il Black Angus Burger. Il Crazy Bull di Bracciano ci porta l’America sotto casa con questo strepitoso burger, tutto gusto e naturalezza. Si tratta del piatto più famoso e consumato dell’intero pianeta. Nella sua semplicità, l’hamburger, ha conquistato il palato di grandi e bambini diventando l’icona del cibo cosiddetto "fast", cioè veloce. Uno slogan, quello del fast che, nella realtà, ha generato usanze e abitudini che sono l’esatto contrario. Infatti, consumare i burger in compagnia è un modo per passare del tempo insieme: tempo libero e non solo, il pasto veloce della pausa pranzo dal lavoro. Nella sua semplicità disarmante, il burger, ha assunto un significato iconico di "essenziale e necessario". Essenziale, per la sua estrema semplicità: si tratta di carne macinata e composta nella forma di un grande disco di vario peso. Necessario, per l’alto valore nutritivo della carne che è uno degli alimenti base della dieta in ogni Paese del mondo.

Il burger – una storia lunga più di un secolo
Questa pietanza non è nata in America come molti credono, ma ha origini tutte europee. Infatti, le prime tracce di quello che veniva chiamato "hamburg steak", risalgono alla fine del 1700 ad Amburgo, città tedesca che ha avuto il merito di inventare un modo diverso di mangiare una bistecca, semplicemente tritandola. Solo in seguito, grazie ai traffici che legavano la Germania all’America, i marinai trasportarono l’idea e il modello nel nuovo continente. Gli americani poi ebbero il merito di inserire il burger in un soffice panino e rinforzarlo con l’aggiunta di verdura, formaggio e salsa. Nasce così il noto cheese burger, così tanto amato negli Stati Uniti da dedicargli una ricorrenza, il "burger day". Il famoso cheese burger è una sorta di matrimonio perfetto, andando ad integrare le proteine con carboidrati, i latticini e le verdure. Un piatto unico, ricco di sapore e stuzzicante che piace a tutti, facile da consumare in ogni situazione, perfetto per un pranzo al volo, o una cena in compagnia. Di recente è divenuto un vero e proprio piatto gourmet grazie alla fantasia di chef stellati che lo hanno impreziosito con una selezione di prodotti pregiati e ricercati.

Parliamo della carne – il black angus
Mangiato da solo o in un sostanzioso panino, il burger di carne nasconde il segreto del suo successo e della sua diffusione nella qualità della carne e nei diversi metodi di cottura. Il burger deve essere rigorosamente di carne di manzo anche se, in commercio, ormai se ne trovano versioni rivisitate in qualunque forma (anche vegana) in quanto, il termine hamburger è stato impropriamente attribuito a tutto ciò che risulta macinato e compattato a forma di disco o polpetta. Assodato però che la versione originale richiede carne di bovino adulto, si tratta di scegliere tra le varie razze e la percentuale di grasso che deve essere presente nel macinato. Un taglio più magro risulterà più asciutto e pertanto dovrà subire una cottura più delicata o lieve mentre, tagli più ricchi di grasso, assicureranno un maggiore livello di umidità della carne e potranno essere serviti ben cotti. In cottura il burger non necessita di nessun condimento in quanto il grasso manterrà, come detto, l’umidità e garantirà l’esaltazione del sapore naturale della carne. A fine cottura, possiamo aggiungere un pizzico di sale e a piacere le salse. L’altro aspetto è il tipo di cottura che divide tutto il pubblico appassionato dell’argomento.

Griglia o piastra?
Si potrebbe scatenare un dibattito infinito ma, quello che conta, è ottenere la cottura che più ci piace. Le differenze però sono rilevanti. La griglia è un sistema che espone la carne ad una temperatura molto alta, a volte con contatto diretto della fiamma che, se di legna, aggiunge una piacevole affumicatura al cibo e, la superficie grigliata, permette la colatura del grasso riducendo la presenza lipidica nel piatto. Tecnicamente, il grasso si scioglie all’interno della carne macinata, la attraversa e poi scivola via. Nella piastra accade l’inverso ovvero, la superficie molto calda della piastra tende a sigillare subito la parte esterna del burger, formando una crosta che trattiene all’interno le sostanze e i succhi della carne, compresi i grassi che si sciolgono con il calore ma poi rimangono imprigionati. Il gusto, tra una cottura e l’altra, cambia considerevolmente. Questo "burger special", il Black Angus Burger 250gr, è una specialità del Crazy Bull di Bracciano.

La carne di Angus è una delle più pregiate
La razza bovina, originaria della Scozia, si è diffusa nel continente americano dove ha trovato un ambiente ideale per svilupparsi grazie alla vastità dei pascoli di questa terra. Esistono diverse sottocategorie di Angus e tra le più note c’è decisamente quella argentina. La carne argentina è richiestissima in tutto il mondo. L’Angus è un tipo di carne leggermente grassa, caratterizzata però da una estrema morbidezza e umidità. Il Crazy Bull ci propone 250 gr di sapore intenso e una cottura attenta e adatta al taglio di questo burger.

Crazy Bull - Tutta l’America in un Tex-Mex restaurant di qualità con le ricette di Jerry Thomas
Per assaporare tutta l’energia di un Black Angus Burger c’è il Crazy Bull di Bracciano, vicino a Trevignano Romano, Anguillara, Cerveteri, Viterbo e Roma Nord, facile da raggiungere per trascorrere una serata indimenticabile all’insegna della vera tradizione Americana. L’american bar, ispirato allo stile di Jerry Thomas, padre statunitense dei cocktail e inventore del primo ricettario per barman professionali, vi aspetta con una gamma ampia e curata di cocktail, aperitivi e birre. Crazy Bull di Bracciano è il luogo perfetto per trascorrere tutta la serata in compagnia di famiglia e amici. L’ambiente, adatto ai bambini, permetterà ai genitori di trascorrere ore spensierate e ai bambini di divertirsi in un luogo dove regna allegria e buon umore: sono tanti i menù elaborati dal Crazy Bull di Bracciano, dalla carne, ai menù vegetariani, alla selezione gluten free, sottoscritta dal marchio AIC (Associazione Italiana Celiachia). Il Crazy Bull di bracciano è aperto, solo a cena, dal martedì al sabato mentre, alla domenica, il ristorante è aperto a pranzo e cena. Lo staff, esperto e competente, con oltre 20 anni di storia di successo, sarà lieto di accogliere gli ospiti con la solita attenzione e con il solo desiderio di servire ottimo cibo in un perfetto Tex- Mex american restaurant.

15/04/2019
black angus burgerburger gourmetcrazy bull bracciano

Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Cliccando sul pulsante Acconsento si autorizza l'uso dei cookie.

ACCONSENTO