Mexican chorizo, il piatto messicano della domenica

È difficile non restare affascinati aprendo il menù di un ristorante messicano o Tex-Mex. L'aspetto invitante, il tripudio di colori accesi, l'abbondanza dei piatti, tutto sembra contribuire a farvi venire l'acquolina in bocca e a darvi molti buoni motivi per ordinare di tutto e di più.
La natura stessa della gastronomia Tex-Mex garantisce la soddisfazione di tutti coloro che hanno la fortuna di assaggiarla perché la parola chiave è varietà. Burritos, Tacos, Fajitas, ma anche Hamburger, bistecche, pesce, contorni sfiziosi e salse gustosissime. Siete vegetariani, vegati o intolleranti al glutine? Niente paura, il cibo Tex-Mex, seppure sia rappresentato una gran varietà di carne, vi può offrire piatti completamente a base di verdura o gluten free, mentre se siete dei famelici carnivori avrete di che rifarvi gli occhi e la bocca!
Non attendete oltre, veniteci a trovare a Bracciano, presso il Crazy Bull Cafè. Buon cibo, cortesia dello staff, un'atmosfera rilassata e conviviale e un menù ricchissimo. Tra le pietanze più particolari, vieni a provare il Mexican Chorizo, un insaccato tipico della cucina messicana, consumato soprattutto nelle famiglie durante le feste domenicali, ma presente anche nei piatti Tex-Mex, che riprendono la cultura gastronomica messicana mescolandola a quella europea e americana. Ma vediamo insieme cos'è di preciso il Mexican Chorizo.

Che cos'è il chorizo.
In generale, nella cultura gastronomica ispanica, messicana e Tex-Mex viene definito chorizo un tipo di insaccato prodotto da carne insaccata, diffusa nello specifico nella Penisola Iberica, soprattutto Spagna e Portogallo e in stati di influenza spagnola come la Repubblica Dominicana, il Messico, l'Argentina, Porto Rico, le Filippine, la Colombia e l'Uruguay.
Oltre alla carne, che può essere di maiale e di bovino, un altro ingrediente tipico del chorizo, che contribuisce a donargli il suo sapore particolare e il colorito tendente al rossiccio, è la paprica. Anche questa spezia può essere usata in due varianti, piccante oppure dolce, a seconda dei gusti e delle usanze. In alcune versioni di chorizo, viene inserito anche l'aglio, mentre nei piatti più esotici e particolari l'ingrediente base può anche essere carne di iguana o di pesce, in particolare di molluschi come l'ostrica. Ad ogni modo si tratta di versioni meno diffuse rispetto al classico chorizo di suino o bovino.
Un'altra caratteristica tipica del chorizo, è che la carne viene tagliata in modo piuttosto grossolano e vengono utilizzate anche parti dell'animale che in altri piatti non verrebbero utilizzate.
Come avviene per molti cibi comuni a vari stati, il chorizo varia da cultura a cultura e da usanza ad usanza. Le sue varianti però si dividono in due grandi tipi, il chorizo spagnolo e il chorizo messicano.

Le origini del chorizo.
Come per gran parte dei piatti Tex-Mex, anche il chorizo nasce dall'influenza spagnola sulle usanze indigene, a loro volta strettamente legate alle antiche tradizioni delle civiltà precolombiane.
Con la scoperta del Nuovo Mondo da parte di Colombo e poi degli altri conquistatori spagnoli e francesi, si instaurò per la prima volta un forte contatto tra le popolazioni indigene della zona e la cultura europea.
Presso i popoli autoctoni la carne veniva utilizzata, ma non era ancora diffusa la sua conservazione in formato insaccato. Si tratta di un metodo importato soprattutto dagli europei. L'arricchimento non provenne solamente dagli europei, ma anche dalle risorse stesse del Nuovo Mondo. I conquistadores spagnoli scoprirono infatti i peperoncini della zona, che in polvere si trasformarono nella paprika che divenne un ingrediente fondamentale per il chorizo. Quindi furono gli europei a inventare il chorizo come metodo di conservazione della carne, anche considerando il fatto che non era in uso l'allevamento dei maiali presso le popolazioni del Nuovo Mondo. Furono infatti gli spagnoli a importare nei luoghi conquistati i maiali domestici e dall'unione della loro carne e di una spezia come la paprika nacque il chorizo, con il suo inconfondibile sapore speziato, il colore dalle tonalità rossastre e nelle sue numerose varianti.

Il chorizo spagnolo.
Il chorizo spagnolo, la varietà più antica e originale, è composto da carne di maiale macinata a pezzi grossi assieme alla paprika piccante o dolce e l'aggiunta di un po' di sale e di ingredienti opzionali come aglio e altre spezie. Anche il metodo di conservazione può variare. Alcune versioni sono infatti affumicate, mentre altre non lo sono.
Si mangia come un qualunque salume, affettato o utilizzato in altre ricette, ma può anche essere sottoposto a ulteriore cottura, fritto o grigliato.

Il chorizo messicano
Il chorizo messicano, o Mexican Chorizo deve molto alla versione spagnola. Tendenzialmente anche il chorizo messicano è fatto di maiale, ma può invece basarsi sull'utilizzo di altre carni, come quella di manzo, di pollo, tacchino e molto altro. Oggi giorno ne esistono alcune versioni vegetariane o completamente vegane, per andare incontro ai gusti di tutti.
A differenza del chorizo spagnolo, quello messicano è composto da carne non tagliuzzata grossolanamente, ma tritata, con l'aggiunta del grasso e di qualche altra spezia opzionale. Ma ciò che davvero contraddistingue la versione messicana sono due particolarità: il sapore e la cottura.
Questo chorizo è molto più speziato e piccante rispetto a quello spagnolo, per via dell'utilizzo di ingredienti più tipici dell'area messicana, come alcuni peperoncini di gradi di piccantezza maggiori di quelli spagnoli.
Per quanto riguarda la cottura, anche se in qualche caso si vende anche essiccato, è curioso sapere che il Mexican Chorizo tendenzialmente si vende crudo e necessità di cottura prima di essere mangiato. Solitamente viene fritto o rosolato in padella.
Un'altra consistente differenza tra il chorizo spagnolo e il chorizo messicano è il modo in cui questi due insaccati vengono utilizzati. Se la versione spagnola può essere affettata per essere consumata o servita come un semplice salume, la versione messicana ha una consistenza talmente morbida che è impossibile da affettare da crudo. Questo chorizo può dunque essere o cotto, oppure aggiunto a pezzettini a vari piatti (minestre, salse, pasta, riso, ecc.) durante la cottura o in seguito per insaporirli. La sua piccantezza lo rende un ingrediente perfetto per piatti tradizionali, messicani o Tex-Mex, all'interno di Burritos o Tacos, nei piatti di carne varia, e molto altro.

Dove potete trovare il Mexican Chorizo
Il Mexican Chorizo è più difficile da trovare rispetto il chorizo spagnolo. In Europa è molto meno diffuso rispetto alla sua versione più tradizionale, mentre per reperirlo in modo massiccio il modo migliore è consumarlo in qualche ristorantino tipico del Messico dove pietanze tradizionali come i tacos, il queso, huevos e molto altro. C'è persino una pizza fatta con un condimento a base di chorizo messicano! In alternativa questo ingrediente si può trovare nel tipico cibo di strada del Messico. È infatti un piatto tradizionale, molto cucinato in famiglia, magari per un bel pranzo della domenica.
Un altro modo però c'è e non potete perdervelo: il Crazy Bull Café di Bracciano! Dopo aver conosciuto l'antica origine di questo particolare ingrediente gastronomico, se siete curiosi di assaggiarlo in uno dei molti deliziosi piatti Tex-Mex, venite a trovarci al Crazy Bull Cafè! Presso il nostro ristorante American Grill e Tex-Mex di Bracciano (RM), situato in piazza Don Cesolini 4/5/6, troverete un menù molto vasto, piatti indimenticabili, abbinamenti perfetti, contorni deliziosi e un'atmosfera ideale per le votre serate in compagnia.
Al Crazy Bull Café non vi serve nulla se non la voglia di mangiare qualcosa di buono e di divertirvi un po'. Scegliete tra i piatti di carne o tra quelli vegetariani e se siete attratti dall'idea di scoprire il sapore speziato e piccante del Mexican Chorizo, cercatelo sul nostro menù e gustatelo abbinato a piatti Tex-Mex.
Per il dopo cena, il Crazy Bull Café vi fornisce inoltre una gran varietà di digestivi, birre e cocktail per tutti i gusti, tra cui la tradizionale tequila.
La lunga esperienza dei gestori, la cortesia dello staff e la competenza dei cuochi vi faranno sentire a casa, seguiti e serviti, dall'antipasto al dolce.
Che aspettate dunque? Fate un salto al Crazy Bull Café!

16/04/2018
Mexican ChorizoTex Mex Bracciano Chorizo Iberico

Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. ok