Salse e condimenti tex-mex per tutti i gusti

Negli ultimi anni in Italia e in gran parte dell'Europa si è diffusa una nuova categoria di ristoranti, detti Tex Mex con la loro omonima proposta enogastronomica particolarmente accattivante.
Con l'acronimo inglese Tex Mex intendiamo la cucina nata dalla fusione tra la tradizione culinaria statunitense e quella messicana.
Questa cucina ibrida è stata ideata dagli abitanti del Texas di discendenza spagnola e messicana, i Tejanos, che una volta immigrati, fecero fatica a reperire alcuni degli ingredienti principali per la preparazione dei loro piatti tipici. Sopperirono a tali mancanze creando una versione più "americana" della tradizione. 
Pertanto, si può definire la Tex-Mex come una cucina regionale che utilizza i prodotti alimentari disponibili negli Stati Uniti inserendoli nelle ricette della tradizione culinaria messicana; una cucina "inventata" per non perdere la propria cultura d'origine e perciò integrandola con quella del paese ospitante.
Mangiare Tex Mex non significa né mangiare messicano né mangiare americano: è una vera e propria cucina a sé che ha visto la sua diffusione prendere il via dagli Stati di confine, come il Texas e quelli del Sud degli Stati Uniti, per diffondersi nel resto del Paese, fino al Canada.
Proprio per le sue origini questo tipo di cucina risulta essere uno degli elementi che compongono la cultura Tex Mex.
Esiste, infatti, anche la musica Tex Mex nata negli anni ‘50 da sonorità Messicane e dell'America Latina influenzate dalla cultura a stelle e strisce di matrice marcatamente inglese. 
Per essere più esplicativi, è il genere musicale di pop star del calibro di Jennifer Lopez.
Tex Mex, perciò, è prima di tutto una cultura in cui si identifica un popolo, il risultato di un'integrazione socio-culturale che ha avuto successo, probabilmente, anche grazie al suo passaggio tra i fornelli.
La sua cucina non può che rappresentare l'espressione di questa forte identità culturale unica e originale.


Una cucina "focosa"

Nel suo libro La cucina messicana, la famosa cuoca e critica gastronomica americana Diana Kennedy spiega l'enorme differenza che sussiste tra la cucina messicana vera e propria e la Tex Mex: quest'ultima infatti trascende le differenze di classe e tratta il cibo povero con lo stesso rispetto di quello costoso.
Nelle ricette di cucina Tex-Mex la fanno da padrone proprio i prodotti poveri come il riso e la farina di mais, tipica del Sud America, con cui si preparano tacosnachosburritos e tortillas. Particolarmente utilizzati anche gli ingredienti vegetali come peperonipeperoncinipomodoripatateinsalatacipolle e fagioli.
A proposito dei peperoni e dei peperoncini, ingredienti che conferiscono quella nota piccante che accomuna la cucina messicana a quella Tex Mex: in quest’ultima sono presenti con varietà ben specifiche come il chile verde, il jalapeño e il chipotle che non essendo molto piccanti risultano particolarmente versatili.
La Tex Mex è caratterizzata anche dall'impiego, sia in ricette salate che dolci, di frutti esotici come l'avocado, l'ananas e la papaia, spesso usati proprio per preparare salse o insalate per accompagnare la carne. 
Un nota importante riguardo alla carne.
Il Texas è il regno degli allevamenti di bovini , perciò la Tex Mex è una cucina prevalentemente di carne che viene preparata nei modi più svariati, dalla testa di manzo alla brace allo spezzatino con fagioli, ovvero il famoso chili con carne.
Tra gli ingredienti non manca il pollo, nelle tre versioni principali: marinato, fritto o usato come ripieno di enchiladas e tortillas.
La cucina texano-messicana non snobba nemmeno il formaggio; sceglie quello simile al cheddar statunitense, a pasta gialla e poco stagionato. Viene per lo più utilizzato fuso come copertura dei piatti.
Siamo di fronte ad una tradizione culinaria colorata e colorita nei sapori, una cucina allegra che scalda il palato, la lingua e la gola riaccendendo l'entusiasmo in chi ha il piacere di assaporarla.


Tex Mex di Bracciano, il regno delle salse

Tra le peculiarità della cucina Tex Mex si può annoverare l'uso –meravigliosamente smodato – di salse e condimenti, più o meno piccanti.
Per un attimo non pensate alle salse confezionate in vendita nei supermercati che, oltre ad avere più o meno lo stesso sapore, coprono completamente il gusto del cibo a cui fanno da accompagnamento.
Per assaggiare i veri condimenti Tex Mex c'è un'unica soluzione: recarsi al Crazy Bull Cafè di Bracciano.
Ogni piatto tipico Tex Mex viene servito con la sua salsa per esaltarne i sapori.
Proviamo a scoprire insieme questo mondo di salse in grado di far innamorare i vostri sensi.

Immancabile la BBQ, ovvero la salsa barbecue. Questo tipo di condimento è l'ideale per la carne cotta alla griglia. La sua invenzione si attribuisce ai coloni europei degli Stati Uniti d'America. Il suo sapore è piuttosto deciso ma gli ingredienti e la preparazione sono molto semplici. In una padella si fa soffriggere della cipolla tritata finissima con aglio, olio e aceto di vino. Si aggiunge pomodoro, sale e peperoncino fresco tritato, un po' di zucchero per aggiustare l'acidità e si condisce con salsa Worcestershire e pepe, lasciando poi cuocere per qualche minuto. Le giuste dosi degli ingredienti sono il vero segreto di una perfetta salsa barbecue. Al Tex Mex di bracciano la BBQ la potete gustare con i Chicken Nuggets.

La cucina texano-messicana deve molto alla sua salsa regina, la tex mex.
tacos non si potrebbero nemmeno immaginare senza questa salsa piccante in cui tuffarli. La ricetta cambia leggermente perché ciascun cuoco ha il suo segreto, ma il sapore della paprika e del tabascola rendono veramente unica. La tex mex infuoca la bocca senza bruciare, proprio come un bacio appassionato.

Cosa sarebbero i Chicken Tacos e Crazy Bull Tacos senza la sour cream? La panna acida aggiunge quella nota quasi sgrassante che permette di gustare al meglio i vari sapori del piatto. Si tratta di un condimento che unisce il nord al sud, infatti viene utilizzata in Norvegia come in Messico. 

La ranch dressing nasce dalla combinazione di latticello, sale, aglio, cipolla, senape, erba cipollina, prezzemolo e aneto aggiunta ad una base di maionese. Una salsa dal sapore fresco che gioca con i contrasti abbinandosi alle note tostate dei tacos.

Non si può parlare di cucina Tex Mex evitando di nominare il guacamole.
La parola guacamole significa letteralmente salsa di avocado, ed è un termine che mescola lo spagnolo messicano con la lingua nahuatl.
Questa salsa sembra così antica da risalire al tempo degli Aztechi e i suoi ingredienti sono pochi ma insostituibili: un avocado maturo, succo di limepeperoncino jalapeno e un pizzico di sale. Il guacamole ha la capacità di stuzzicare l'appetito e di rendere tutto più buono. Nella cucina Tex Mex non è utilizzata come una semplice salsa accessoria, piuttosto è considerata alla pari di una portata.

La thousand island è il tocco magico per le insalate. Il nome di questa salsa deriva dalla regione delle isole Thousand, situata lungo il fiume St. Lawrence, tra gli Stati Uniti e il Canada. Il suo gusto, quasi agrodolce, è veramente inconfondibile.

La salsa artiginale alla paprika la potete trovare solo al Crazy Bull Café di Bracciano. La ricetta è segreta ma avrete modo di scoprire il suo sapore vivace assaggiando la Mexican Salad.


Al Crazy Bull Café la vera cucina Tex Mex 

Se l'appetito vien leggendo (oltre che mangiando) cosa aspettate a provare le salse e i condimenti del Crazy Bull Cafè di Bracciano?
Nell'immaginario comune le salse che abbiamo appena descritto sono delle vere e proprie bombe di calorie, a tal punto che il solo nominarle farebbe ingrassare.
Possiamo darvi una buona notizia: le salse del Tex Mex sono fresche e se consumate in giuste dosi – come qualsiasi altro alimento – non hanno controindicazioni.
Consigliamo anche a chi non è amante del piccante di fare un assaggio, il personale del Crazy Bull Café saprà darvi le indicazioni giuste a seconda dei vostri gusti.
I ristoranti Tex Mex non mancano in Italia, ma per lo più si tratta di locali folcloristici, piuttosto simili a pub che a ristoranti, dove la scelta del menù è limitata. Al Crazy Bull Café potrete gustare la vera cucina Tex Mex nelle sue infinite varianti, con le sue salse e con i suoi contrasti unici.

23/10/2017
tex mexsalsa barbecuesalsa Worcestershirepaprikatabascosour creamranch dressingguacamoleavocadolimepeperoncinopeperoncinopeperoncino jalapenothousand islandsalsa artiginale alla paprika

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni. ok