Tutti i sapori della cucina internazionale del Crazy Bull di Bracciano.

L'Italia è famosa per la buona cucina, ma si fa sempre più strada la voglia e la curiosità di conoscere i sapori di quella internazionale, come quella del Crazy Bull di Bracciano.
L'american restaurant e bar è uno dei punti di riferimento sia nell'hinterland della capitale che per tutti i romani che vogliono sperimentare la cucina messicana e Tex-Mex.

I sapori della cucina messicana
Non tutte le cucine internazionali hanno il carattere di quella messicana, che negli anni passati è stata onorata della nomina a Patrimonio mondiale dell'Umanità dall'Unesco. I sapori che questa tradizione culinaria ha saputo tramettere raccontano anche una storia, i cui albori risalgono alle popolazioni mesoamericane.
Gli Inca, i Maya e gli Aztechi si possono ritrovare ancora in questi piatti arrivati fino a noi attraverso l'uso di spezie, salse, piatti tipici che sanno di mistero, bellezza e laboriosità. Dalla stessa cucina messicana è nata anche una variante, che ha travalicato i confini dello stato centro americano, acquisendo in parte sapori e profumi tipici del Texas.
Si tratta della cucina Tex-Mex, un misto dalle radici messicane con influenze sud americane. Tutto è nato dalla storica migrazione dei messicani verso gli Stati Uniti, dovendo lasciare tutto nella speranza di una vita migliore.
Da un fatto storico si è arrivati alla denominazione stessa di quella cucina nata per i messicani emigrati, che volevano mantenere le loro tradizioni culinarie. In mancanza degli ingredienti originali, hanno dovuto fare appello alla fantasia e allo spirito di adattamento, dando vista a questa nuova tradizione.
Il successo non ha tardato ad affermarsi nel resto del mondo, specie in Europa, con la nascita di innumerevoli ristoranti messicani e tra questi anche il Crazy Bull di Bracciano.

I sapori della cucina messicana qui sono autentici, grazie alla scelta delle materie prime genuine, spesso a km zero e che si basano sulla stagionalità dei prodotti orto frutticoli. È questo un vanto innegabile di questo american restaurant a poca distanza da Roma, che ha fatto della qualità e dell'attenzione alla preparazione dei piatti un vero fiore all'occhiello di un marchio di alto livello.
I cuochi nelle cucine lavorano le materie prime consapevoli che vanno valorizzati ed esaltati secondo le ricette tradizionali messicane. Profumi, aromi, gusto, cottura, salse, spezie, tortillas e gli altri piatti del menù diventano il valore aggiunto di una cucina tra le più apprezzate al mondo.

Non solo peperoncino piccante
Uno dei sapori dominanti della cucina messicana è quello piccante, che è effettivamente presente in molti dei piatti della tradizione: tacos, tortillas, salsa chili, sono solo alcuni dei piatti che possono far assaggiare il gusto più dirompente di questa tradizione culinaria internazionale.
Ci sono varie gradazioni di piccantezza del peperoncino e questo permette ai clienti di poter scegliere a quale "livello" fermarsi, oppure fino a dove azzardare.
Si può anche scegliere il tipo di peperoncino tra le tante varietà che sia usano sia nella cucina messicana che in quella Tex Mex, oppure optare per il colore rosso, verde, arancione, fino al giallo. Gli stessi peperoncini si distinguono per la qualità, il profumo e il sapore che possono dare ai piatti.
In realtà il peperoncino nella cucina messicana non è soltanto una spezia, è l'ingrediente che dà carattere a una tradizione millenaria.

Gli ingredienti più importanti
La cucina messicana e quella Tex Mex hanno molti ingredienti in comune e altri che le diversificano. Entrambe hanno comunque sapori decisi, penetranti e di grande effetto al palato.
L'avocado, frutto esotico per eccellenza, è usato soprattutto come ingrediente delle salse. Il suo sapore delicato, quasi neutro che ricorda quello di una verdura mista alla nocciola, è protagonista della salsa più amata di questa cucina internazionale: la guacamole.
Il suo colore verde non è soltanto molto scenografico per i piatti sui quali viene versata, ma è anche un mix d'ingredienti decisamente intrigante.
Insieme al peperoncino, al lime, alla cipolla e al pepe nero dà vita a un sapore agro-dolce-piccante che stupisce e conquista.

L'avocado è anche protagonista delle zuppe e delle insalate e abbinato alle varie salse con ingredienti a loro volta ancora più esaltanti, come la panna acida. Diventa il contorno più azzeccato per piatti di carne e altri di tipo tradizionale.
Le tortillas possono avere un ripieno che varia da un mix di verdure di stagione a un composto di pomodoro e carne macinata, molto simile al nostro ragù, ma diverso nel sapore, raffinato da spezie come l'anice, la cipolla, l'aglio.
Le spezie sono una parte fondamentale dei sapori della cucina messicana. Non può mancare la epazote, la paprika, il cumino, l'origano messicano, l'anice e molte altre.
Combinate insieme riescono a trasformare gli ingredienti di base in veri e propri capolavori del gusto.

Un altro ingrediente estremamente versatile di questa cucina con varianti texane sono le toritillas, molto simili alle piadine.
Preparate a base di farina di mais, prendono la forma se tostate divenendo una corolla da arricchire con un ripieno, in base alle preferenze (carne, verdure, pesce, oppure un misto).
Tra i contorni che arrivano dalla cucina texana c'è il riso, in particolare la qualità basmati, che è quella a chicco lungo leggermente aromatico.
È noto quanto il sapore del riso si adatti ai più diversi condimenti e questo non fa eccezione nella cucina messicana. Che sia condito con spezie, salse o sugo di carne, completa un piatto come i burritos, i tacos, le quesadillas, le tostadas.
Un altro contorno sono i fagioli, in particolare quelli neri o rossi, che resi piccanti sono uno dei simboli incontrastati della cucina messicana più antica.
Non può mancare in questo menù un piatto come i burritos e i nachos, che si adattano davvero a qualsiasi accostamento.

I sapori della cucina Tex Mex
Non sono molto diversi da quelli messicana, ma a questa aggiungono delle varianti tipicamente americane, come i contorni, la carne alla piastra o i panini riccamente farciti.
I contorni possono essere le patate al forno, croccanti fuori e soffici all'interno, ma anche verdure stufate, patatine fritte e insalata.
Le verdure sono una parte importante di questa cucina, contrariamente a quanto si pensa rispetto a quella americana, sempre troppo ricca di grassi.
Le pietanze sono spesso ripiene di una serie di verdure di stagione, anch'esse immancabilmente aromatizzate.
La carne è soprattutto quella di manzo dei grandi allevamenti, per ottenere i migliori filetti, tagliate e bistecche che si possano gustare.
In questo il Crazy Bull Cafè è un punto di riferimento per chi vuole gustare carne sapientemente cotta alla piastra.
La stessa cottura continua anche mentre viene servita al tavolo, perché avviene dentro una piastra ancora fumante, che garantisce una qualità e un sapore davvero sorprendenti.
La carne di manzo è anche quella con cui vengono preparati gli hamburger per i panini all'americana.

Si tratta di uno degli street food più apprezzati dagli americani, che rientrano nella cucina Tex Mex che si può trovare anche in questo ristorante tipicamente americano.
Gli stessi panini possono anche essere preparati con carne di pollo o tacchino, sempre accuratamente arricchita da salse e verdure con patatine.
Per quanto riguarda i burger è importante ricordare che al ristorante messicano Crazy Bull di Bracciano sono prodotti artigianalmente in loco.
La qualità di questi panini è davvero eccellente e, oltre al peso standard di 160 g, si aggiungono anche ingredienti particolari, come la curcuma, tipica spezia indiana presente nel curry, che conferisce un aroma che si esalta ancora di più se riscaldata.
La mollica risulta deliziosamente croccante, per completare una vera e propria esperienza gustativa unica nei dintorni di Roma.
La carne rossa o mista è anche protagonista dei churrasco, che somigliano molto ai nostri spiedini, ma che sono serviti ancora infilzati nella spada con cui vengono cotti.
Una vera prelibatezza tipica del Brasile, dove la carne è un piatto apprezzato e che si prepara con mille accortezze.
Il bar del Crazy Bull
I sapori della cucina messicana non possono prescindere da quelli delle bevande tipiche, prima fra tutte la birra.
A questa si aggiungono anche la tequila e il pulche, che è ottenuta dall'agave salmina e pare fosse un'antica bevanda molto apprezzata dagli Aztechi. Ancora oggi è considerata in Messico la bevanda nazionale e si usa anche per festeggiare le occasioni importanti.
Al bar del Crazy Bull si potranno gustare queste e altre bevande, drink preparati dagli american barman, veri esperti di mixology.

18/06/2018
Crazy Bull BraccianoCucina Tex MexStreet Food

Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. ok